alloro
alloro itinerari turistici prenotazione visita cantina
tre amici
i vigneti
la cantina
l'elaborazione
prodotti
vetrina
lo spumante
hanno detto
Il vino racconta
itinerari turistici
san severo nei secoli
contatti
rassegna stampa
eventi
Il network dello Spumante
Home
d'arapri

GUIDE

Top Wine Destination

Guida Puglia e Basilicata

La Daunia
La Provincia dell'Imperatore
La Città di Foggia

VIDEO

San Severo

L'economia

l'economia

La città
La città
I tesori di 
San Severo

I tesori di San Severo

Festa patronale

Festa patronale

Il territorio
Il territorio

VIDEO

Provincia

Il territorio
Il territorio
Gargano Folk

Gargano Folk

TESTIMONIAL

Luca Sardella
la sua San Severo

Luca Sardella la sua San Severo

Renzo Arbore
la Provincia

Renzo Arbore la Provincia

Renzo Arbore
e la sua Foggia

Renzo Arbore la Provincia

Lucio Dalla
il suo Gargano

Lucio Dalla il suo Gargano

Renzo Arbore
U' Garghen

Renzo Arbore U' Garghen

Scarica Windows Media Player

San Severo - la Città dei Campanili

 

Itinerari turistici
Il Parco Nazionale del Gargano (territorio , fauna , spiagge , prodotti tipici) e le isole Tremiti , i conventi millenari (Stignano, Calena, Pulsano, S. Maria Maggiore) le grotte più antiche che hanno visto l’uomo affacciarsi alla civiltà (Grotta Paglicci, Grotta San Michele, Dolina Pozzatina), le foreste (Foresta Umbra, Vico del Gargano) e i laghi (Crocifisso di Varano), l’Appennino e le città storiche come Lucera e Troia, le masserie fortificate, i vigneti lungo la strada dei Vini della Daunia circondano San Severo con i suoi palazzi e chiese in stile tardo-barocco. Questo è quanto il nostro territorio offre al visitatore, insieme a gastronomia mediterranea e ospitalità unica al mondo.

«A le falde del mistico Gargano,
sussurrante di folti alti querceti,
sta Sansevero nel suo vasto piano
circondata dal verde dei vigneti.

Cittade ardente di lavoro umano
e d'aspre lotte; or passa giorni queti
or tumultuosi. Ondeggia a maggio il grano;
chiomati argentei i tremuli oliveti.»


                            (Ernesto Mandes, Sansevero)

San Severo è situata nella parte settentrionale della Capitanata, alla confluenza di antichi e moderni itinerari con il vicino Gargano e il Subappennino Dauno. Il sito della città è stato abitato fin da tempi remoti, come dimostrano i reperti esposti nel locale Museo Archeologico, ma il primo nucleo del centro storico dovrebbe risalire all’alto Medioevo. Nel XIII secolo San Severo raggiunge una notevole importanza e il suo vino è già considerato il migliore della zona; inoltre, si producono grani pregiati e ottimo olio d’oliva. Nel ‘500 San Severo, città regia, conia una propria moneta e diviene sede di Diocesi; ma è nel ‘700 che l’abitato acquista una nuova fisionomia, con la costruzione di palazzi, chiese e grandiosi monasteri in stile tardo-barocco che rappresentano, insieme al vino, il maggior polo di interesse per una visita a questa prosperosa città pugliese. Panoramica di San Severo

Impianto urbanistico del Centro Storico

Passeggiata tra le gemme barocche

vicoli vicoli vicoli
vicoli vicoli vicoli


Viaggio nei sapori della Daunia

Itinerari del gusto

Lesina e le Anguille di Federico II

La Cucina Foggiana e alcune sue ricette

Le ricette del Subappennino Dauno

Atlante dei prodotti tipici del Parco del Gargano

GiraPuglia: Gargano, terra baciata dalla natura

Culto e devozione della Madonna del Soccorso

Il Rito del Venerdì Santo

Museo diocesano

San Giovanni Rotondo

Peschici una rocca sul mare

Monte Sant'Angelo patrimonio dell'UNESCO

Manfredonia e la risorsa pesca

Castelpagano

Castel Fiorentino

La Via Sacra dei Longobardi

Civitate e Dragonara

Corsa dei Buoi di Chieuti

 

 


Inizio pagina

(c) 2000-2013 - d'Araprì Srl - http://www.darapri.it - info@darapri.it